lunedì 29 dicembre 2014

Carbonara con Mortadella



Questo piatto mi è stato consigliato da un amico durante il mio lungo soggiorno Romano, in realtà nasce dal fatto che quel giorno nel frigo non avevamo la pancetta, ma avevamo tanta mortadella e quindi diciamo che ci siamo inventati questa nuova ricetta, ma al sapore è risultato gustosissima.
Fatemi sapere come viene e se sperimentate nuove varianti.
 

INGREDIENTI (per 4 persone)

 400 g di Fusilli (o qualsiasi altro tipo di pasta)
3 tuorli + 1 uovo intero 
200 g di mortadella affettata
100 g di formaggio grana grattugiato
   100 g di provola tagliata a cubetti
Pepe nero q.b.


PREPARAZIONE

La preparazione come tutti i miei piatti è molto semplice, mentre facciamo bollire l'acqua per la pasta procediamo a preparare il resto. 
Tagliamo a pezzettini la mortadella e mescoliamo con le uova che abbiamo precedentemente sbattuto in una terrina, a questo composto uniamo anche il formaggio grattugiato, la provola e il pepe nero.


Una volta scolata la pasta metterla in una padella a fuoco lento dove verseremo il composto che abbiamo preparato in precedenza, facciamo amalgamare perfettamente il tutto. Adesso siamo pronti per servirla.
Buon Appetito!!!

Spaghetti al Nero di Seppia



Questo piatto buonissimo è particolare nel colore e nel gusto. Il piatto è uno dei più famosi primi di pesce, soprattutto in Sicilia, la mia variante consiste in un particolarità che rende il piatto più gustoso. Ho pensato di fare il sugo come faceva mia nonna, aggiungendo alla sacca del nero di seppia anche passata di pomodoro. La cosa principale è che può essere utilizzato anche come secondo perchè nel sugo sono solito far cucinare anche la seppia per darle più sapore. 
Vediamo insieme i semplici passi per realizzare questo fantastico primo.

 

INGREDIENTI (per 4 persone)

 400 g di spaghetti
600 g di seppie nere piccole (oppure 1 seppia grande)
200ml di passata di pomodoro
Olio Extravergine di Oliva
Prezzemolo tritato
Peperoncino tritato
1 bicchiere di vino bianco
1 spicco d'aglio





PREPARAZIONE

Iniziamo con la pulizia delle seppie, facendo attenzione a togliere il dorso e la sacca di nero senza romperla. Una volta pulite tagliarle a pezzettini dopo averle spellate accuratamente, queste seppie andranno aggiunte al soffritto che prepareremo. Per preparare il soffritto prendere una padella, mettere l'olio e far rosolare l'aglio tagliato a pezzetti, aggiungere il prezzemolo (3 cucchiai circa) e le seppioline sfumandole con il bicchiere di vino bianco. Successivamente aggiungere le sacche di nero e la passata di pomodoro..fare cuocere a fuoco lento il tutto per 30 minuti aggiungendo acqua se è necessario. 


Cuocete al dente gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolate e saltate in padella il tutto. Mettere in una zuppiera i rimanenti pezzi di seppia che possono essere utilizzati come secondo piatto.

Piatto pronto...BUON APPETITO

sabato 17 maggio 2014

Risotto Bianco-Verde



Risotto Bianco Verde....lo farò stasera, verrà buonissimo...


  INGREDIENTI (per 4 persone)

400 g di riso
4 carciofi
uno spicchio d'aglio
una cipolla
mezzo bicchiere di spumante secco
un litro di brodo di carne
20 g di parmigiano grattugiato
un ciuffo di prezzemolo e basilico
2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
sale e pepe q.b
PREPARAZIONE
Mondiamo i carciofi e fare insaporire i cuori tagliati a fettine con l'olio, la cipolla e l'aglio tritato. 
Aggiungere il prezzemolo e il basilico sminuzzati. Salare, pepare, bagnare con lo spumante e lasciarlo evaporare. Versare il riso e cuocere unendo in brodo poco alla volta, servire con una spolverata di parmigiano.





Buon Appetito!!

Pomodori farciti con verdure



Avete mai abbinato pomodori carciofini, cetriolini e funghetti tutti in un' unica ricetta...fantastici...seguitemi e non ve ne pentirete.


  INGREDIENTI (per 4 persone)

4 pomodori sodi ma maturi
200 g di fagiolini
100 g di funghetti sott'olio
100 g di carciofini sott'olio
30 g di cetriolini sott'aceto
3 cucchiai di olio extravergine
50 g di maionese
un cucchiaio di aceto
sale q.b.




PREPARAZIONE
Per prima cosa laviamo i pomodori, priviamoli della calotta superiore, svuotiamoli dai semi, saliamoli e lasciamoli scoggiolare capovolti.
Intanto prepariamo le verdure, tagliare a pezzettini i fagiolini lessandoli in acqua salata per 25 minuti, i funghi, i cetriolini e i carciofini.


 Condire le verdure con olio, aceto e maionese e distribuire il tutto all'interno dei pomodori. Coprire con le rispettive calotte e servire, ottimo piatto freddo, ma sopratutto salutare senza controindicazioni e con solo 410 calorie.

Buon Appetito!!!

Cozze Infornate



Ragazzi ho raccolto un pò di ricette che non ho potuto postare precedentemente per problemi di connessione, adesso ve ne metterò una carrellata, ma voi fatele con calma...buona preparazione!!!

  INGREDIENTI (per 4 persone)

1 Kg di cozze 
un mazzetto di prezzemolo
2 spicchi d'aglio
3 pomodori per sugo
30 g di pangrattato
un pizzico di origano
un bicchiere d'olio extravergine di oliva
sale e pepe q.b.



PREPARAZIONE
Riassumiamo i quattro semplici piatti per fare le cozze al forno:
Per prima cosa pulire e raschiare le cozze, metterle al fuoco in una pentola senza acqua e toglierle mano a mano che si aprono. Preparare intanto la salsa con i pomodori spellati, schiacciati, origano, aglio tritato sale e pepe.



Aprire adesso le cozze e prendere il guscio dove c'è il mollusco all'interno, mettere le metà cozze in una teglia da forno e coprirle con la salsina, versare l'olio a filo e cospargere di pan grattato.
Una volta finita la teglia, infornare a 170° C finchè il pane non sarà completamente dorato.

Buon Appetito con questo splendido piatto!!

Trote Farcite



Ricetta semplice per un pesce gustoso come le trote, vediamo un pò come farle:

  INGREDIENTI (per 4 persone)

4 trote da circa 200 g ciascuna
4 cucchiai d'olio extravergine di oliva
30 g di prezzemolo tritato
3 cucchiai di parmigiano
2 cucchiai di pan grattato
un  cucchiaio di aceto
8 fette sottili di prosciutto crudo
sale e pepe q.b.



PREPARAZIONE
La preparazione non è nulla di complicato, anzi molto semplice e veloce e da alle trote un gusto saporito diverso dai soliti modi di cucinarle a cui siamo abituati.
Impastare assieme prezzemolo, parmigiano, aceto, pan grattato, sale e pepe. Prendere l'impasto e utilizzarlo per farcire le trote pulite, lavate e asciugate. Avvolgere successivamente ogni trota con due fette di prosciutto, legandole con uno spago sottile da cucina.
 
 
Adagiare gli involtini di trota in una padella con olio, cuocere coprendole a fuoco lentissimo bagnandole se occorre con un mezzo bicchiere di vino bianco. 
Una volta cotte, sono pronte per essere impiattate.  SEMPLICE VELOCE OTTIMO !


Buon Appettito!!!

Rotolo di Pan di Spagna con salsa di Cioccolato



Stavolta questo dolce che ho fatto mi ricorda tanto quando ero bambino, ad ogni festa, ogni ricorrenza il rotolo di cioccolato era sempre li ad aspettare che tutti lo mangiassero. 
Ecco come ve lo propongo: con la pasta del rotolo che è molto simile al pan di spagna e con la salsa di cioccolata ho deciso oltre a metterla dentro anche un po sopra ogni fetta per renderlo ancora più gustoso.
Procediamo con la preparazione!! 

INGREDIENTI (per 4/6 persone)

Per il pan di Spagna:
 4 uova (circa 250 g)
250 g di farina
250 g di zucchero
50 g di acqua
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale

Per la salsa di cioccolato:
150 g di cioccolato fondente a pezzetti
20 g di burro
100 g di latte intero
1 busta di vanillina




PREPARAZIONE

Procediamo con la preparazione che non è nulla di difficile, se avete un robot da cucina è meglio, altrimenti potrete usare una frusta, ma dovete stare attenti ad amalgamare per bene il tutto per evitare che vi rimangano grumi. 
Come prima cosa montare le uova intere con lo zucchero, mettere il pizzico di sale, aggiungere l'acqua e versare piano piano la farina setacciata mentre procediamo con la lavorazione.
Aggiungere il lievito e lavorare per bene tutto il composto. Una volta ottenuto un composto omogeneo versarlo in una teglia molto bassa così otteniamo un pan di spagna facile da arrotolare, infornare poi in forno statico a 160° per 30/40 minuti.




Potete fare la prova stecchino per controllare la cottura del dolce, una volta cotto lasciarlo raffreddare.
Cotto il pan di spagna e lasciato raffreddare spruzzarlo con del liquore per renderlo più morbido e gustoso.
Prima di arrotolarlo prepariamo la crema al cioccolato, facciamo sciogliere il cioccolato fondente a bagno maria, fare lo stesso per il burro, contemporaneamente riscaldare il latte e versare burro, il cioccolato e la vanillina, girare sul fuoco a fuoco lento finchè non si addensa il cioccolato. Una volta addensato lasciare raffreddare e poi mettere in frigo, ricordiamo però di lasciaro un pò liquido.



Siamo pronti adesso per farcire il rotolo, disporre il pan di spagna su un canovaccio umido e farcirlo con la crema di cioccolato precedentemente fatta.
Cominciare ad arrotolare il tutto e a stringerlo con il panno umido lasciandolo raffreddare in frigo per circa un'ora.


Dopo averlo lasciato risposare, siamo adesso pronti a farcirlo. Affettarlo in tante fette e disporlo su un piattino, il consiglio che vi do è quello di cospargerlo con la crema di cioccolato fetta per fetta, il risultato sarà grandioso.


Buon Appetito!!!

Treccia di Pan Brioche Salata




Eccomi di nuovo tornato per una delizia salata questa volta, mi sono cimentato in una bellissima treccia salata dal sapore unico, adesso farete insieme a me tutti i passaggi e vedrete la semplicità di questo piatto, iniziamo a lavorarci assieme!! Buona preparazione.





INGREDIENTI (per 4 persone)

250 g di latte
550 g di farina
1 cubetto di lievito di birra
 1 cucchiaio di zucchero
1 uovo
50 g di olio di oliva
10 g di sale fino
1 tuorlo per spennellare

Per il ripieno:
100 g di prosciutto crudo affettato
100 g di provola o formaggio



PREPARAZIONE

La preparazione non è complicata, farete un'ottima figura se invitate amici a pranzo, ottimo come antipastino o meglio ancora stuzzichino prima del pranzo.
Iniziare mettendo in un contenitore il latte, l'uovo, la farina e lo zucchero, amalgamare bene il tutto con le mani o con un'impastatrice per pizza o un robot, considerando quello che si ha in cucina.
A questo bisogna aggiungere l'olio, il sale e il cubetto di lievito sciolto in acqua calda. Continuare a lavorare meglio con le mani tutto l'impasto. Fatto ciò metterlo in un contenitore copritelo e fatelo lievitare per qualche ora.
Intanto prepariamo il ripieno, tagliamo in maniera sottile il prosciutto crudo e il formaggio e mettiamolo da parte, questo ci servirà quando andremo a riempire la treccia.
Una volta lievitato l'impasto, che dovrà essere raddoppiato di volume, farlo sgonfiare e stenderlo con il mattarello formando un rettangolo che andremo a dividere in tre parti uguali.

Forse questo è il momento più difficile perchè si tratta di andare a formare la treccia. Stendete pazientemente una parte del composto per ogni pezzo di pasta e chiudete delicatamente formando tre cilindri da intrecciare fra loro, fatto ciò lasciamo ancora lievitare per circa 30 minuti.
Una volta terminata la lievitazione spennellare con il tuorlo la treccia che abbiamo creato, mettere poi in forno a 200° per circa 30 minuti.
Ecco il piatto ottimo da servire anche freddo....provatelo e fatemi sapere!!!
Buon Appetito !!!





domenica 9 marzo 2014

Pancakes allo sciroppo d'acero



Quante volte ci piacerebbe immedesimarci nella cucina americana...ecco una ricetta fantastica appena fatta, si tratta dei meravogliosi PANCAKES.
I Pancakes sono dolci tradizionali della cucina Americana, in particolare Stati Uniti e Canada, solitamente ricoperti con sciroppo d'acero, oppure anche con panna e marmellata in alcune parti del mondo.
La ricetta non è difficile e il piatto contiene all'incirca 425 calorie...non dimenticandoci che si tratta di un dolce...Buona preparazione...



INGREDIENTI (per 4 persone)

125 g di farina
25 g di burro
 2 uova
200 ml di latte
15 g di zucchero
6 g di lievito chimico in polvere
un pizzico di sale
sciroppo d'acero q.b.
.



PREPARAZIONE
La preparazione di questo tipico dolce americano è molto semplice, per prima cosa si devonoo dividere i tuorli dagli albumi.
I tuorli devono essere lavorati con il latte, il burro dopo averlo fuso dopo averli mescolati per bene aggiungere il lievito e la farina continuando ad amalgamare il composto.


Nel frattempo montare a neve gli albumi unendo il pizzico di sale e lo zucchero, questo verrà amalgamato con il composto di tuorli e farina realizzato precedentemente, è importante accarezzare il composto delicatamente.
Prendere poi una piccola padella antiaderente, spennellarla leggermente con il burro, successivamente metterla a scaldare a fuoco medio aiutandosi con un cucchiaio versare in padella il composto, come se fossero delle frittelle.
Una volta dorate girarle facendo attenzione a non rovinarle, pochi minuti e saranno pronti i vostri PanCakes, infine potete scegliere di farcirli come meglio preferite, panna nutella o sciroppo d'acero...io ho optato per l'ultima opzione!!

Buon Appettito!!!

giovedì 27 febbraio 2014

Spaccatelle alla 'Nduja



   

La 'Nduja per chi non la conoscesse è un salame spalmabile piccante tipico della Calabria, buonissimo, sia da mangiare semplicemente crudo spalmato su bruschette, sia da mettere in qualunque piatto perchè è un ingrediente unico che ci sta proprio su tutto. In questa ricetta semplicemente ho voluto fare un sugo con la n'duja per poi condire la pasta...devo dire che i miei ospiti sono rimasti a bocca aperta ed hanno voluto il bis. I passi per fare questo piatto sono facilissimi, il tempo di realizzazione è altrettanto veloce, l'ingrediente segreto e la regina del piatto è proprio lei: la 'Nduja!!! 


INGREDIENTI (per 4 persone)

400 g di spaccatelle 
2 pomodori freschi
un cucchiaio grande di n'duja
mezzo spicchio di aglio
olio extravergine di oliva
parmigiano grattugiato q.b.






PREPARAZIONE

I passi per la preparazione sono davvero pochi e semplici, proprio perchè la 'nduja riesce a rendere il piatto completo. 


Per prima cosa prendere una padella antiaderente, e mettere l'aglio con un goccio d'olio, ma proprio pochissimo perchè la 'nduja poi sciogliendosi rilascia una grande quantità di olio, versare nella padella i pomodori tagliati a pezzettini e far cuocere per qualche minuto consentendo alla 'nduja di sciogliersi completamente massimo 5 minuti, se si asciuga molto il condimento aggiungere un pochino di acqua, permettendo così ai pomodori di cuocersi.
-->
Intanto preparare la pasta, una volta cotta versarla nella padella con il sugo e amalgamare per qualche minuto sul fuoco, impiattata servire con formaggio sopra...ottimo da gustare.

Buona preparazione!!!

Tortine alla Pizzaiola



Molte volte a casa rimane pane e non sappiamo cosa fare, solitamente lo usiamo per fare le polpette, ma il tempo necessario per impastare e friggere ci può scoraggiare. Così ho pensato in questa ricetta di creare delle tortine con le acciughe che andremo a tostarle in forno, ecco la ricetta:

  INGREDIENTI (per 4 persone)

8 fette di pane casareccio
700 g di pomodori ben maturi
4 uova
8 filetti di acciuga sott'olio 
origano q.b.
olio extravergine di oliva q.b.
sale e pepe q.b.



PREPARAZIONE
Prepariamo queste tortine, per fare ciò dobbiamo tagliare le fette di pane a metà, togliere la crosta e creare dei quadratini.

Prendere le uova e farle bollire, tagliare i pomodori a filetti, una volta sode le uova tagliarle anche a piccole fette.
Per cominciare a creare le tortine, disporle su una teglia, unta di olio, distribuire sui pezzi di pane i pomodori tagliati, le uova, il sale, il pepe, i filetti di acciuga e l'origano, per ultimo condire il tutto con una spruzzata di olio.
Preparate le tortine sono pronte per essere infornate a 200° C per circa 20 minuti.

Ottimo piatto da usare come stuzzichino ma anche per antipasto.


Buon Appettito!!!

martedì 25 febbraio 2014

Agnello in Agrodolce



Questo piatto prima di provarlo ero un pò scettico, dopo averlo provato invece ho subito cambiato idea...sembrerebbe facile realizzarlo, l'abbinamente e il mix dei sapori da un gusto esclusivo a questo piatto particolare.

  INGREDIENTI (per 4 persone)

800 g di spezzatino magro d'agnello
una cipolla
uno spicchio d'aglio
2 cucchiai di zucchero
5 cucchiai di panna liquida
mezzo bicchiere di brodo
un cucchiaio di salsa di pomodoro
5 cucchiai di aceto
4 cucchiaio di olio extravergine di oliva
sale e pepe q.b.




PREPARAZIONE
Il primo passo è quello di rosolare la carne in una padella antiaderente e dai bordi alti, con l'olio la cipolla e l'aglio. Utilizzeremo sia cipolla che aglio perchè l'agnello molte volte trattiene il sapore forte e quindi cerchiamo di smorzarlo con più aromi.



A questo primo soffritto aggiungere sale, pepe, il brodo caldo e la panna unita alla salsa di pomodoro, una volta aggiunti tutti questi ingredienti chiudere la padella con un coperchio e lasciare cuocere a fuoco lento per circa un'ora.
Il tocco finale si ha quando, una volta cotto il tutto, si può aggiungere lo zucchero sciolto nell'aceto dando così il gusto dolce che si unirà a quello agro del ragù.
Ottimo piatto, l'unica pecca è il tempo di preparazione che è circa di 90 minuti, per via della carne che ha bisogno di essere cotta a fuoco lento.

Buon Appettito!!!

domenica 23 febbraio 2014

Maritozzi



INGREDIENTI (per 4 persone)

70 g di burro
70 g di zucchero
70 g di uva sultanina
2 uova
un'arancia
un quarto di bicchiere di semi di anice
un quarto di bicchiere di latte
40 g di lievito di birra
100 g di farina
un cucchiaio di olio extravergine di oliva
sale q.b.



PREPARAZIONE
Amalgamare in un recipiente il burro, lo zucchero, l'uva sultanina ammorbidita precedentemente, la buccia dell'arancia grattugiata, l'anice il sale e l'olio. Unire al composto la farina ed impastare ottenendo un impasto ben consistente come si può vedere dalla figura.



Dopo aver impastato per bene aggiungere il lievito sciolto nel latte tiepido.
L'impasto una volta pronto deve essere tagliato a pezzi fino a formare dei piccoli maritozzi e fare lievitare per tre ore.
Disporre i maritozzi in una teglia ricoperta da carta da forno e cuocere a 180° C per circa quaranta minuti.
Buon Appettito!!!

Fusilli Funghi e Formaggio



In circa 40 minuti e con un apporto calorico di circa 630 calorie siamo in grado di fare un primo piatto buonissimo, delicato e con protagonista principale i funghi che anche se secchi danno il meglio di se in questo primo, vediamo i semplici passi per realizzarlo.

INGREDIENTI (per 4 persone)

400 g di fusilli
20 g di funghi secchi
20 g di grana grattigiato
80 g di caciocavallo
una mozzarella
20 g di burro
olio extravergine di oliva q.b.
sale q.b.




PREPARAZIONE
Prendere i funghi secchi e cominciare a preparare il piatto, immergerli in acqua tiepida per circa 20 minuti, una volta immersi scolarli e cuocerci in una padella con il burro e un po di sale, se si vuole mettere anche un podoro tagliato a pezzi.

Far cuocere intanto la pasta, scolarla lasciandola al dente perchè poi verrà messa in forno, mescolarla e disporsa in una pirofila imburrata.
Distribuire sopra la pasta i formaggi tagliati a pezzettini e in ultimo il grana, adesso possiamo mettere la pirofila in forno.


Preparare il forno e riscaldarlo a 200° ed inserire la teglia di finocchi facendo cuocere per circa 10 minuti.

Buon Appettito!!!

venerdì 21 febbraio 2014

Finocchi al forno



I finocchi solitamente vanno mangiati crudi, ma il sapore troppo forte io lo odio, così solitamente li faccio gratinati, al forno con il pan grattato, stavolta mi sono superato provando a farli sempre al forno ma mettendo la besciamella e vari formaggi rendendo un secondo fresco dolce e semplicemente gustoso...seguiamo alcuni semplici passi per realizzare il piatto...

INGREDIENTI (per 4 persone)

500 g di besciamella già pronta
6/7 finocchi
un tuorlo di uovo
100 g di groviera grattugiata
50 g di parmigiano grattugiato
noce moscata q.b.
10 g di burro
sale q.b.



PREPARAZIONE
Pulire per bene i finocchi, tagliarli a fette verticali e farli bollire per circa 15 minuti in acqua bollente dopo averla salata. Scolarli e metterli a parte.
Intanto preparare un composto con besciamella, noce moscata, groviera e il tuorlo, amalgamare il tutto per bene.

Nel frattempo prendere una pirofila, imburrarla ed adagiare uno strato di finocchi ricoprire questo con il composto di besciamella terminando con una spolverata di formaggio grattugiato, una volta fatto il primo strato ripetere la procedura completando il resto della pirofila.
Preparare il forno e riscaldarlo a 200° infine inserire la teglia di finocchi e far cuocere per circa 20 minuti.

Buon Appettito!!!


Risotto al Burro con fegatini di pollo



Stasera farò questa ricetta che mi è stata suggerita dalla mia amica Carla, successivamente metterò le foto...intanto vi posto la ricetta che mi ha consigliato..Buona preparazione e buona cena.

INGREDIENTI (per 4 persone)

400 g di riso
50 g di burro 
4 fegatini di pollo
un bicchiere di vino rosso
brodo di carne (circa mezzo litro)  
mezzo bicchiere di passata di pomodoro
50 g di formaggio grattuggiato
carota, cipolla, sedano
olio q.b.
sale q.b.


PREPARAZIONE
La preparazione è abbastanza semplice e veloce, in circa 30 minuti dovremmo riuscire ad avere il risotto pronto da gustare. 
Per prima cosa si devono far rosolare la carota, il sedano, la cipolla in una padella antiaderente con un pò d'olio, una volta pronto il soffritto unire il riso che avremmo fatto bagnare con il vino, il quale che sarà fatto evaporare.
Attendere che il vino evapori completamente e successivamente aggiungere la passata e il brodo caldo, quest'ultimo verrà versato poco alla volta.
-->
Intanto tagliamo i fegatini a pezzetti li uniamo al riso per ultimare la cottura, versiamo il burro e il parmiggiano e girando continuamente facciamo cuocere per altri 10 minuti.
Una volta che il riso è diventato denso e ben amalgamato può essere servito caldo con una spolverata di prezzemolo sopra il piatto se lo desiderate.

Buon Appettito!!!


giovedì 20 febbraio 2014

Sformato di Fagiolini



Avete mai pensato a fare un buon sformato con i fagiolini?  Semplice e saporitissimo...ecco i semplici passi per fare un secondo gustoso e semplice.

INGREDIENTI (per 4 persone)

500 g di fagiolini
500 g di patate
4 fette di prosciutto cotto
50 g di parmigiano 
50 g di emmental
3 uova
pangrattato q.b.
prezzemolo
80 g di burro
pepe q.b.
sale q.b.






PREPARAZIONE
Per prima cosa si devono lessare i fagiolini e le patate tagliate a tocchetti, una volta lessati, scolarli e passarli al setaccio.
Una volta ottenuto il composto ed unire il purè ottenuto con il burro (circa 40 g ovvero metà panetto) il parmigiano e l'emmental (o altro tipo di formaggio) tagliato a pezzetti, il prosciutto cotto tagliato a cubetti, le uova, il prezzemolo tritato, il sale e il pepe.
Successivamente si deve prendere una pirofila imburrata, si deve cospargere di pan grattato e con il burro a fiocchetti, infine infornare a 200°C per 25/30 minuti.

Buon Appetito!!!

domenica 2 febbraio 2014

Agnello al sapore di Yogurt



Ecco un buonissimo piatto...agnello a spiedino al sapore di yogurt...semplice e dal gusto particolare..proviamo a farlo assieme!!!

INGREDIENTI (per 4 persone)

800 g di polpa di Agnello a pezzetti
2 pomodori
10 g di burro
una cipolla
uno yogurt bianco
4 fette di pane
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
pepe q.b.
sale q.b.





PREPARAZIONE

Per prima cosa bisogna lavare i pezzetti di agnello e lasciarli marinare in olio, cipolla tritata, sale e pepe per circa un'ora.
Cuocere i pomodori dopo averli tagliati a pezzi con una noce di burro e un pizzico di sale.



Nel frattempo far gocciolare la carne e cuocerla sulla griglia se si preferisce infilarla su degli spiedini di ferro, nel frattempo tostare su una griglia le fette di pane, cospargere la salsa di pomodoro amalgamata con lo yogurt sopra e mettere infine sul pane i pezzetti di carne singola o gli spiedini.
Ottimi da gustare, piatto semplice e alternativo.

Buon Appetito!!!

Crocchette di Carciofi



Ottime crocchette fatte questa Domenica, facilissime da fare e in circa un'ora erano pronte, ricetta datami da una carissima amica che garantisce che il piatto non ha piu 445 calorie considerando che è per 4 persone non è male.

INGREDIENTI (per 4 persone)

8 Carciofi
1 Cipolla
4 uova
100 g di formaggio grattugiato
un bicchiere di brodo
50 g di burro
farina q.b.
prezzemolo q.b.
pan grattato q.b.
sale q.b.
olio di semi di girasole per friggere






PREPARAZIONE

Innanzitutto pulire i carciofi, togliere le foglie più esterne, quelle piu dure e tagliarli a spicchi. Una volta tagliati prendendo "il cuore", la parte più tenera del carciofo e rosolarla con la cipolla tritata nel burro.
Nella stessa padella aggiungere il brodo caldo, salare, pepare e cuocere con un coperchio per 40 minuti. 



Frullare il tutto, unire due tuorli, il formaggio grattugiato e due cucchiai di pangrattato, il composto adesso sarà abbastanza denso per formare le crocchette, passarle nella farina e nelle restanti uova sbattute.
Infine passarle nel pan grattato, adesso sono pronte  per essere fritte in olio bollente e servire.

sabato 1 febbraio 2014

Timballo di Melanzane



Ottimo piatto salutare visto che andrà tutto in forno..

INGREDIENTI (per 4 persone)

150 g di pane raffermo
250 g di carne di bovino macinata
500 g di melanzane
10 g di provola tagliata a cubetti
80 g di prosciutto
5 sottilette
Latte q.b.
sale q.b.
olio extravergine di oliva 2 cucchiai
80 g di formaggio grattuggiato 
2 uova
pan grattato q.b.






PREPARAZIONE

Per preparare questo splendido timballo basta seguire questa breve descrizione:
Per prima cosa bagnare il pane raffermo con il latte, lessare contemporaneamente le melanzane che verranno strizzate appena cotte.





Preparare in una terrina il pane, le melanzane, la carne, la provola, il prosciutto, le sottilette, il sale, l'olio, il formaggio e le uova, impastare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.
Una volta preparato il composto prendere una teglia e ricoprirla con carta da forno, versare un pò di olio e il pan grattato sulla teglia, poi versare il composto distribuire su tutta la teglia e ricoprirlo con uno strato di pan grattato, il formaggio e un filo d'olio.


 
Preparare il forno a 250° e infornare per circa 20 minuti. Servire caldo e buon appetito.



Cotolette di Alici



 

Questo piatto è buonissimo, tra i miei preferiti. Nei paesi di mare è facile trovare sempre le alici fresche e fatte in questo modo sono le più buone iin assoluto.

INGREDIENTI (per 4 persone)

20 Alici fresche
50 g di formaggio grattugiato
3 uova
prezzemolo q.b.
pan grattato q.b.
sale q.b.
olio di semi di girasole per friggere





PREPARAZIONE


I passi per la preparazione sono davvero semplici, forse la parte più noiosa è il pulire le alici, lavarle, togliere le lische ma lasciarle unite sul dorso, dopo averle aperte a metà.

--> Una volta fatto questo, sbattere in una terrina le uova con il formaggio e il prezzemolo e un pizzico di sale. Questo composto ci servirà per immergere i pesci puliti che verranno poi passati nel pan grattato.
Infine dopo aver fatto arrivare l'olio a temperatura friggere e servire caldissime.
Un piatto molto semplice è pronto, poco costoso e veloce nel fare...farete ottima figura.

Buona preparazione!!!

venerdì 31 gennaio 2014

Pere Mandorle e Grappa



INGREDIENTI (per 4 persone)



4 grosse pere mature
2 cucchiai di zucchero semolato 
un bicchierino di grappa alle pere
1 limone
un cucchiaio di pinoli
2 cucchiai di mandorle






PREPARAZIONE


Sbucciare le pere, dividile a metà e tagliarle a fettine dopo aver tolto i torsoli. Mettere in un recipiente, spolverizzare con lo zucchero e bagnarle con il succo di limone filtrato.

Intanto scottate le mandorle, pelatele e lasciatele asciugare dopo averle ridotto a piccole scaglie. 
L'ultimo passo è quello di unire le pere con i pinoli mescolando il tutto con la grappa.
Servire subito, è un semplice ma buon dessert.


giovedì 30 gennaio 2014

Frittata di Pasta con N'duja



Questo piatto è molto semplice da fare, ma la cosa importante è che ci permette di riutilizzare della pasta che magari ci è rimasta dal pranzo cosi senza buttare nulla ci si può inventare un piatto gustoso per cena. Seguiamo i passi per fare la nostra frittata di pasta. 
 

INGREDIENTI (per 4 persone)



100g di rigatoni
2 fette grosse di provola tagliata a cubetti
un cucchiaio di N'duja
50g di formaggio grattugiato
4 uova
Sale q.b.
Olio Extra Vergine di Oliva q.b.



PREPARAZIONE


La preparazione semplicissima consiste nel prendere la pasta rimasta dal pranzo (ovviamente scolata ma non condita) ed utilizzarla per fare la nostra frittata.
Nel nostro caso specifico, la pasta rimasta erano dei tortiglioni. Si è proceduto inizialmente tagliando a piccoli pezzi la pasta mescolandola con i pezzettini di n'duja.


Nel frattempo si mette un pò di olio extravergine di oliva  in una padella antiaderente (pochissimo olio perchè risulterebbe pesante e anche perchè la n'duja sciolta sul fuoco va a perdere molto olio di suo), si soffrigge leggeremente la pasta con la nduja e poi si butta il composto con le uova.
Il composto verrà ottenuto mischiando le uova, il formaggio, la provola e un pizzico di sale.


Unito il tutto, aspettare che la frittata sia cotta da un lato per poi poterla girare come si fa di consueto con le varie frittate (il metodo più semplice è quello di utilizzare un coperchio più grande rispetto alla padella), finita la cottura si può servire sia calda che fredda.

Buon Appetito!!!

martedì 28 gennaio 2014

Gateau di Patate



INGREDIENTI (per 4 persone)




1 kg di patate
150 g di prosciutto cotto a dadini
150 g di pasta filante per pizza o provola
150 g di parmigiano grattugiato
3 uova medie
50 g di burro
250 ml di latte
sale e pepe q.b.
pangrattato q.b.




Il gateau di patate è uno dei secondi più buoni che ci possano essere, provate a farlo insieme a me...pochi passi, molto gusto.


PREPARAZIONE

Intanto facciamo bollire le patate per circa 30 minuti dopo averle sbucciate, una volta cotte schiacciatele aggiungete il formaggio, latte, un uovo crudo, e metà burro tagliato a pezzettini.


Mescolate e amalgamate il tutto in un recipiente abbastanza grande fino ad ottenere un composto omogeneo.
Nel frattempo facciamo bollire le due uova rimaste per un bel pò, una volta sode sbucciarle e tagliarle a fettine.


Adesso la fase successiva consiste nel prendere una teglia, imburrarla cospargerla con parte del pan grattato che abbiamo tenuto da parte in precedenza e mettere una prima parte del composto di patate.


La prima metà della teglia è riempita, adesso bisogna fare uno strato di fettine di uova sode, pasta filante per pizza a cubetti e fettine di prosciutto, fatto ciò ricoprite tutto con l'altra metà di composto e cospargete il tutto con il pane grattato rimanente e con fiocchetti di burro.


Cuocete il gateau di patate in forno già caldo a 180° per almeno 45 minuti, finchè il pan grattato diventi dorato.

Buona preparazione e Buon appetito !!

Rigatoni Patate e Tonno



INGREDIENTI (per 4 persone)



350g di rigatoni
4 patate medie
2 scatolette di tonno da 80g ciascuna
Sale q.b.
Olio q.b.
Parmigiano Reggiano grattugiato




Questo piatto non l'avevo mai provato, l'altro giorno ho invitato Marco a mangiare da me e non sapendo cosa fare per primo, mi ha proposto questa ricetta semplice ma molto buona. Le patate cucinate contemporaneamente con la pasta non fanno altro che dare quel sapore gustoso alla pasta che non rimane una semplice e asciutta pasta con il tonno...provatela e fatemi sapere!!!


PREPARAZIONE


Fate bollire in una pentola l’acqua per la nostra pasta. Appena bollita metteteci le patate precedentemente sbucciate e tagliate a fette non troppo grandi, fate cuocere per 10 minuti a fuoco medio e mettete la pasta ( importante è che la pasta venga cucinata nella stessa acqua dove stiamo facendo bollire le patate), cuocete  il tutto per i minuti necessari. 

Intanto facciamo soffriggere un pò il tonno in una padella antiaderente, dove andremo a mettere la pasta scolata con le patate. Mantecate il tutto per alcuni minuti con l’aggiunta di un cucchiaio di olio extravergine di oliva. 
Impiattate e servire con un pò di parmigiano reggiano a vostro gradimento.






Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...